GATE Newsletter 3/2019


Ecco le novità delle ultime settimane riguardanti GATE:

  • Monumenta Concilii Tridentini: ad aprile è stato avviato un nuovo progetto nella sezione Monumenta dedicato alla valorizzazione del fondo Concilio di Trento dell’Archivio storico della Pontificia Università Gregoriana. Il fondo contiene 135 codici in gran parte utilizzati da Terenzio Alciati prima e da Sforza Pallavicino poi, per scrivere l’Istoria del Concilio di Trento (Roma, nella Stamperia d’Angelo Bernabò dal Verme Erede del Manelfi, 1656-1657). Al progetto partecipano la Facoltà di Storia e Beni Culturali della Chiesa della Pontificia Università Gregoriana; il Centro per le Scienze Religiose della Fondazione Bruno Kessler; il Rome Global Gateway della University of Notre Dame; il Dipartimento di lettere e culture moderne dell’Università Sapienza di Roma.
  • Monumenta Bellarmini: grazie al conferimento di un British Academy Small Grant, il dr. Jan Machielsen (Cardiff University) ha potuto inserire in GATE i metadati di ca. 500 lettere della corrispondenza di Roberto Bellarmino. Questo lavoro rientra in un più largo progetto di ricerca in cui il dr. Machielsen sta studiando la discussione intorno agli autori classici all’interno delle corrispondenze erudite del tardo XVI secolo e dell’inizio del XVII. Il progetto renderà disponibili i metadati di diverse corrispondenze attraverso il database Early Modern Letters Online (EMLO) e, nel caso di Bellarmino, verranno anche aggiunti i link alle lettere trascritte su GATE.
  • Possession et Délivrance: nella sezione Collections è stato avviato un nuovo progetto dedicato all’analisi e allo studio di un caso di esorcismo del XIX secolo di cui l’Archivio storico conserva documentazione, in particolare 12 quaderni che costituiscono il diario del padre esorcista. Questo caso è stato studiato dalla dott.ssa Roberta Grossi nell’ambito del suo dottorato di ricerca presso la Facoltà di Storia e Beni Culturali della PUG, (dir. prof. M. M. Morales), la quale sta ora curando l’edizione completa dei quaderni su GATE.
  • Il 13 giugno 2019 il progetto GATE è stato presentato in occasione dell’International Symposium on Jesuit Studies organizzato dall’Institute for Advanced Jesuit Studies (Boston College), quest’anno dedicato al tema Engaging Sources: The Tradition and Future of Collecting History in the Society of Jesus (il programma è disponibile a questo link).

Buona estate e alla prossima newsletter!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.