Giovanni Giacomo Panici, maestro al Collegio Romano – Maria Cardillo


Il cospicuo numero di manoscritti autografi di Giovanni Giacomo Panici, custoditi presso l’archivio della Pontificia Università Gregoriana e contenenti per lo più trattati inediti, restituisce l’immagine di un uomo dall’ingegno poliedrico e versatile[1]. Nato a Macerata il 18 maggio 1657, Panici è stato docente al Collegio Romano, dove ha insegnato retorica, logica, teologia scolastica, fisica… Continua a leggere