Cosa aprovata e bona: un “libro di segreti”


Il codice F.C. 2193 dell’APUG, un ricettario chimico-medico di piccolo formato, è risultato di particolare interesse a causa del testo tradito, di argomento insolito tra i documenti dell’Archivio,[1] e all’arco cronologico in cui è collocabile, tra fine Cinquecento e inizio Seicento. Il manoscritto è stato analizzato sotto vari aspetti (codicologico e paleografico, ma anche e… Continua a leggere

Exercitationes ad studia pertinentes


Cinque dottorandi della Facoltà di Storia e Beni Culturali della Chiesa della PUG hanno realizzato nel mese di febbraio un breve tirocinio nell’Archivio. L’esperienza è stata anche significativa per cercare d’integrare l’ingente patrimonio documentario dell’APUG nel loro iter accademico.  Per chi fosse interessato è disponibile la trascrizione integrale del documento e la corrispettiva digitalizzazione. L’attività… Continua a leggere

Vida do Padre Ioseph de Anchieta di Pero Rodrigues


Disponibile la digitalizzazione del manoscritto  APUG 1067 contenente il testo portoghese dell’opera del missionario gesuita Pero Rodrigues (1542-1628) primo biografo di José de Anchieta Llarena (1534-1597) conosciuto come l’Apostolo del Brasile.     O manuscrito intitulado “VIDA Do Padre Joseph de Anchieta da Compa. de JESU, Quinto Provincial q foy da mesma Comp.a No Estado do Brasil. Escrita pello padre Pero Rodriguez da mesma… Continua a leggere

Una lettera inedita di Juan de Polanco a Pedro de Ribadeneira all’interno del manoscritto F.C. 1929


La revisione del catalogo topografico del fondo Curia – uno dei due fondi principali costituenti l’Archivio storico della Pontificia Università Gregoriana – ha portato alla luce documenti di estremo interesse per la storia della Compagnia di Gesù, in parte già presentati in altri post di questo blog.  In questo caso si tratta della copia di… Continua a leggere

Ancora un’altro “stamposcritto” del XVI secolo


Il codice APUG 3279 (link alla catalogazione dettagliata in MANUS on line) databile alla metà del XVI secolo con testi manoscritti attribuibili tra gli altri ad Ignazio di Loyola, Francesco Borgia e Claudio Acquaviva, è un altro esempio di una ibridazione tra testo manoscritto e testo a stampa che nei fondi antichi conservati in APUG è… Continua a leggere